Puoi effettuare la ricerca di stilisti, colori, stili ecc., per es.:
  • "clutch nera"
  • "michael kors shopper"
  • "borsa a tracolla"
  • ...
Categorie:
Prodotti:
visualizza tutti gli articoli

fashionette utilizza cookie propri nonché cookie di terzi per garantirti il miglior servizio possibile. Navigando sulle pagine del nostro sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies zu. Chiudi

X

Consigli per la cura

~
I nostri consigli per la cura della tua borsa firmata
Prima di iniziare ad utilizzare la tua nuova borsa e anche nell’uso quotidiano ci sono alcuni accorgimenti che ne garantiscono un uso ottimale. Abbiamo riassunto qui i consigli più importanti per la cura della tua borsa.
Ecco i passaggi più importanti

Spray protettivo

Ti consigliamo di impermeabilizzare ogni borsa di pelle, in modo da proteggerla da pioggia e umidità che potrebbero macchiarla. Spray protettivi di buona qualità si trovano facilmente e a prezzi convenienti. È importante utilizzare lo spray all’incirca ogni sei settimane, in modo tale che il suo effetto protettivo perduri a lungo. Piccolo trucco: meno è, meglio è! Troppo prodotto può rovinare la pelle, per cui ti consigliamo di utilizzare lo spray protettivo in piccole quantità, ma spesso. Sapevi che i sacchetti in plastica possono creare un ambiente umido? Per questo motivo ti consigliamo di conservare la tua borsa nel sacchetto in tela che ricevi insieme al tuo ordine fashionette. Inoltre ti suggeriamo di non esporre la borsa a fonti di luce e calore molto forti (ad es. raggi solari) e di proteggerla da eventuali sfregamenti e pressioni.

Pulizia della borsa

Nel caso in cui la tua borsa si bagni e presenti delle macchie di acqua, evita di esporla a raggi UV e a fonti di calore. I raggi UV rischiano di far sbiadire la pelle e ne compromettono la qualità, mentre le fonti di calore provocano rotture e deformazioni. Ti consigliamo di asciugare la tua borsa all’aria aperta, utilizzando abbondante carta.

Se la tua borsa dovesse macchiarsi, niente panico: solitamente tutto si risolve! Prova ad eliminare la macchia utilizzando una spugna adatta o una gomma specifica per la pelle, naturalmente con la massima delicatezza. Testa prima il prodotto su una zona nascosta, per verificare che questo sia adatto alla tua borsa.

Una cosa da NON fare assolutamente è utilizzare del solvente per le unghie! Trattandosi di un prodotto aggressivo rischi di peggiorare il danno e rovinare per sempre la tua borsa.

Cura di diversi tipi di pelle
Ogni borsa è diversa dalle altre e ogni tipo di pelle ha le sue necessità. Di conseguenza ogni tipo di pelle ha bisogno di un determinato metodo di cura. Qui trovi una panoramica dei migliori consigli.
Cura della pelle liscia

Si definiscono come pelle liscia tutti i tipi di pelle il cui lato fiore è lavorato verso l’esterno. Esistono infiniti tipi di pelle liscia: in alcuni è ancora visibile la struttura granitata naturale, altri sono semplicemente lisci. 

Per proteggere e manutenere al meglio una borsetta in pelle liscia basta utilizzare una speciale crema per pelle, così questa si mantiene a lungo morbida e la borsetta viene protetta dallo sbiadimento tramite un filtro UV. In alternativa è possibile ricorrere a una schiuma detergente che protegge la pelle, analogamente al latte, e la mantiene morbida.

Importante: non applicare una quantità eccessiva! Il sovradosaggio può causare macchie sgradevoli poiché la pelle non è più in grado di assorbire il prodotto. In questo caso la crema potrebbe lasciare il colore anche sull’abbigliamento.

Cura della pelle scamosciata

La pelle scamosciata è pelle smerigliata in superficie che si distingue per la sua struttura vellutata e per la sensazione piacevolmente calda al tatto. Vi fanno parte la pelle da animali selvatici, la pelle scamosciata più grossolana e il nabuk. La pelle scamosciata è particolarmente delicata e necessita di una speciale cura. Utilizzare pertanto prodotti concepiti in modo specifico per questo tipo di pelle, ad esempio schiume, spray o detergenti speciali. Consigliamo inoltre di irruvidire la pelle periodicamente con un’apposita spazzola o spugna per evitare la formazione di punti lisci. L’impermeabilizzazione va effettuata anche in questo caso ogni sei settimane circa. 

Le piccole macchie e i leggeri imbrattamenti, come quelli che spesso si verificano negli stivali UGG, possono essere eliminati agevolmente con una spazzola. In presenza di macchie estese è possibile ricorrere a una speciale gomma per il nabuk e la pelle scamosciata più grossolana. Un elemento assolutamente da evitare per la pulizia della pelle scamosciata è l’acqua! Non pulire mai la pelle scamosciata con acqua e sapone: le macchie possono solo peggiorano.

Cura della pelle verniciata

La pelle verniciata è una pelle molto lucida, non granitata, verniciata in superficie o ricoperta da una pellicola lucida ed estremamente liscia. La pelle risulta così perfettamente protetta. Quelle in pelle verniciata sono pertanto le borse in pelle più facili da manutenere in assoluto. Latte detergente, creme, grasso e simili possono essere evitati tranquillamente. Per l’eliminazione delle macchie si consiglia l’uso di un panno (in microfibra) umido.

È tuttavia necessario prestare attenzione alla conservazione, poiché la pelle verniciata tende a graffiarsi e ad assorbire i coloranti di altri oggetti. Pertanto, per evitare che la borsetta in pelle verniciata si scolorisca, assicurarsi che non venga a contatto per lungo tempo con altre borse.

Cura del canvas

Le borse in canvas non rientrano nella categoria pelle, ma vanno trattate esattamente con la stessa cura. Il materiale in cotone resistente è molto robusto, ma è sempre soggetto a macchie o schizzi d’acqua. Per questo consigliamo di impermeabilizzare periodicamente anche il canvas.

In caso di imbrattamento di una borsa in canvas non rivestita, nella maggior parte dei casi bastano prodotti comuni: una spugna umida e sapone delicato sono sufficienti a rimuovere le macchie. 

Consiglio: se si è alla ricerca di una borsetta particolarmente robusta è opportuno optare per una borsa in canvas rivestita in PU. Non è soltanto idrorepellente, ma anche particolarmente resistente alle macchie!

Cura della similpelle

La similpelle non è tutta uguale: in base al tipo e alla composizione, ha sempre bisogno di una cura speciale. È possibile distinguere fra poliuretano, vinile e materiali in microfibra dall’aspetto scamosciato. Il poliuretano è resistente all’acqua, ma presenta dei pori in cui può penetrare l’acqua. Il vinile invece è assolutamente resistente all’acqua.

Sui materiali in microfibra dall’aspetto scamosciato il ricorso all’acqua va ridotto al minimo, poiché questa penetrando potrebbe danneggiare lo strato sottostante. Nel peggiore dei casi può verificarsi anche la formazione di muffa.

Per tutti i tipi di similpelle consigliamo anche l’impermeabilizzazione periodica con uno spray adatto e una schiuma detergente da applicare con un panno per lucidare. I leggeri imbrattamenti possono essere rimossi in un batter d’occhio con una spazzola e un detergente delicato per similpelle.

La nostra promessa
Consegna possibile entro domani (soltanto 14,95 €)!
30 giorni per il reso!
La spedizione e il reso sono gratuiti!
Sicurezza nel pagamento e nella spedizione
Loading ...